Meditazione per combattere lo stress

Meditazione e yoga regalano un immediato senso di benessere psico-fisico e, secondo la ricerca, invertono il processo infiammatorio attivato dallo stress.

Indice

Meditazione e yoga contrastano lo stress

Meditazione e stress: stessa via ma direzioni opposte

Meditazione e yoga contrastano lo stress

In una società sempre più frenetica, tra relazioni virtuali e scadenze pressanti, discipline come lo yoga e la meditazione trovano terreno fertile. L'impatto immediato è quello di un benessere che coinvolge mente e corpo in virtù di un rilassamento che ci estranea dallo stress quotidiano.

Ma a quanto pare c'è di più.

Meditazione e yoga contrastano lo stress

La dott.ssa Ivana Buric della Coventry University, UK, ha rispolverato diciotto studi eseguiti in oltre un decennio per analizzare i reali benefici di pratiche che mirano al rilassamento come yoga, meditazione e tai-chi.

In particolare la ricercatrice si è proposta di indagare sull'influenza che tali pratiche possono esercitare sull'espressione genica.

Cos'è l'espressione genica? In parole semplici, è la via attraverso la quale il DNA viene "letto" per decidere quali proteine costruire e, di conseguenza, quali meccanismi attivare nel nostro corpo.

Meditazione e stress: stessa via ma direzioni opposte

Indagando sui processi biochimici legati alle pratiche meditative, la dott.ssa Buric ha scoperto che stress e meditazione attivano lo stesso meccanismo ma con risultati diversi.

Periodi di forte stress, attivano la produzione di alcune proteine, chiamate citochine, che causano un processo infiammatorio a carico delle cellule. Si tratta di una reazione fisiologica, quindi non grave, legata probabilmente a un residuo evolutivo: la risposta infiammatoria ha avuto un importante ruolo nella preistoria quando il rischio di infezioni da ferite era molto alto.

Un'arma a doppio taglio, però. Infatti se da una parte il processo infiammatorio ha una funzione protettiva, dall'altra, specie se prolungato, accelera l'invecchiamento e aumenta il rischio di cancro e disturbi psichiatrici come la depressione.

Meditazione e yoga contrastano lo stress

Lo stesso processo infiammatorio attivato dallo stress viene coinvolto durante le pratiche di meditazione ma la reazione è esattamente opposta.

Chi pratica yoga e meditazione con costanza, vedrà diminuire (senza nemmeno rendersene conto) le citochine responsabili del processo infiammatorio.

Tutto ciò comporta un'inversione del processo biochimico che ne è alla base con conseguente rallentamento dell'invecchiamento cellulare e riduzione dei rischi di cancro e disturbi della mente.

 

Il messaggio della ricercatrice è chiaro: praticare attività che aiutano a rilassare la mente coinvolge importanti processi fisiologici che si ripercuotono nell'immediato sull'emotività e sull'umore ma favoriscono anche il benessere fisico e psichico nel lungo termine.

(Caterina Stile)

Biblio/sitografia

Coventry University. "Meditation and yoga can 'reverse' DNA reactions which cause stress, new study suggests." ScienceDaily. ScienceDaily, 15 June 2017. <www.sciencedaily.com/releases/2017/06/170615213301.htm>. 

 

 

Come leggere le emozioni nello sguardo

Come leggere le emozioni nello sguardo

Lo sguardo esprime le nostre emozioni e non mente mai. La scienza consiglia alcuni segnali inequivocabili per leggere negli occhi di chi ci sta di fronte.

Una canzone nella testa: perché si ripete e come rimediare

Quella canzone nella testa

Una canzone nella testa che si ripete in maniera ossessiva? Nessuna preoccupazione: la scienza fornisce un rimedio curioso alla portata di tutti.

Dimagrire con un'app

Dimagrire con un'app

La dieta non è più un problema: gli psicologi hanno ideato un gioco che allena la capacità di dire no ai cibi poco sani e un'app per non cadere in tentazione.

Stress: di padre in figlio

Stress: di padre in figlio

Lo stress si trasmette di padre in figlio: il DNA di topi maschi stressati influenza l’espressione genica nei cuccioli che risultano più ansiosi e depressi.

Nella mente degli altri - Rizzolatti, Vozza

Nella mente degli altri - Rizzolatti, Vozza

"Nella mente degli altri" di Giacomo Rizzolatti e Lisa Vozza è un saggio esaustivo e autorevole che approfondisce il tema dei neuroni specchio a 360 gradi.

Single più felici? Dipende...

SINGLE PIÙ FELICI? DIPENDE...

Secondo la scienza i single sono più indipendenti, coltivano un maggior numero di relazioni sociali e hanno lavori più gratificanti. Ma sono anche più felici?

Le carezze cambiano il DNA - Roberto Giacobbo

Le carezze cambiano il DNA - Roberto Giacobbo

"Le carezze cambiano il DNA" di Roberto Giacobbo: un'analisi completa e chiara sull'epigenetica e sul nostro potere di cambiare il DNA con lo stile di vita.

Intervista al professor Federico Batini: l’importanza della lettura ad alta voce

Intervista al professor Federico Batini: l’importanza della lettura ad alta voce

La lettura ad alta voce come strumento didattico democratico per colmare le lacune della scuola: l’ambizioso progetto del professor Batini

Non solo nozioni: l'intelligenza è flessibilità

Non solo nozioni: l'intelligenza è flessibilità

Cos'è l'intelligenza? Non basta il bagaglio culturale: una persona viene definita "intelligente" in base alla flessibilità delle sue reti neurali.

Preoccuparsi fa bene alla salute

Preoccuparsi fa bene alla salute

Una buona dose di preoccupazione ci rende attenti alla salute, mitiga le emozioni negative e migliora il successo in ambito lavorativo e scolastico.

Cervelli in fuga. Intervista a Manuela Marescotti, ricercatrice e scientific editor

Menti in fuga. Intervista a Manuela Marescotti, ricercatrice e scientific editor

Cosa spinge gli italiani a studiare e lavorare all’estero? Manuela Marescotti, ricercatrice all’Università di Edimburgo, racconta la sua esperienza.

Perché dormire fa bene al cervello

Perché dormire fa bene al cervello

Cosa fa il cervello quando siamo impegnati a dormire: recenti ricerche sottolineano l’importanza del sonno per contrastare le malattie neurodegenerative.