Questo sito utilizza i cookie - anche di terze parti. Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione accetti il loro utilizzo. Per saperne di più leggi l'informativa.

IL LINGUAGGIO DEL CORPO

Tormentare le dita della mano

tormentare le dita della mano

Come molti già sapranno, tormentare le dita delle mani è un gesto frequente in chi si trova a vivere situazioni di disagio.

Ognuno ha un suo modo di tormentare le mani, ma i gesti più frequenti sono due.

  

Una mano tocca ripetutamente un dito dell'altra.

Il movimento può essere lieve come una carezza oppure più forte e aggressivo.

 

In questo caso il nostro corpo comunica una sensazione di forte tensione, di ansia.

Il tormento che imponiamo a quel dito rappresenta un modo inconscio di rimproverare noi stessi. Una sorta di castigo perché la situazione che stiamo vivendo dipende dalla nostra responsabilità.

 

Tirare, torcere o stringere le dita di una mano.

Questo movimento (non su un solo dito come nel caso procedente), rivela il nostro senso di disagio. Tirare le dita equivale quasi a volerle allontanare dal resto della mano. Ed è quello che vorremmo fare di noi stessi: allontanarci da un situazione o da persone che ci mettono a disagio.

 

Attenzione quindi ai movimenti delle mani che spesso rivelano molto più di quanto vorremmo!

[Questo articolo è ispirato al libro

I messaggi segreti del corpo]

Vuoi saperne di più sul linguaggio del corpo? Ecco alcuni dei tanti articoli di S&P:

Evitare lo sguardo

Mostrare il piede - seduzione

I segnali dell'attrazione: il contatto fisico

Linguaggio del corpo: bocca e labbra

Trovi tutti gli articoli qui: Linguaggio del corpo

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

I LIBRI DI SAPERE&POTERE

affinità di coppia - i segnali dell'attrazione che svelano la scelta del partner

"Affinità di coppia: i segnali dell'attrazione che svelano la scelta del partner" (di Caterina Stile) è il nuovo libro della collana saperepotere.it

ULTIMI ARTICOLI

La scatola magica - Cerasa-Tomaiuolo - recensione

"La scatola magica" è un saggio scritto da Antonio Cerasa e Francesco Tomaiuolo, curato da M. Temporelli e edito da Hoepli (marzo 2019).

Il segreto degli ultracentenari: mangiare poco e sorridere alla vita

Ultracentenari in buona salute: la scienza spiega perché mangiare poco e essere ottimisti aiuta a spegnere cento candeline senza grandi rimorsi.

Il vaccino non è un'opinione - recensione

Roberto Burioni, medico e divulgatore scientifico italiano, è autore del saggio Il vaccino non è un'opinione (Mondadori, 2016) vincitore del premio Asimov 2017.

Se fa male non è amore - Montse Barderi - recensione

"Se fa male, non è amore" di Montse Barderi è un saggio pubblicato da Feltrinelli nel 2018, tradotto in Italia da Claudia Marseguerra.

Trapianto di cuore e memoria cellulare: e se i ricordi passassero da donatore a ricevente?

Può il trapianto di cuore trasmettere emozioni, informazioni e ricordi dal donatore al ricevente? La memoria cellulare potrebbe spiegare la relazione.

Newsletter