Grafologia: come riconoscere il partner affidabile

Grafia lineare e regolare, proporzionale ai margini del foglio, senza eccessi o spigolosità: ecco come scrive il partner affidabile, sicuro di sé e fedele.

I margini del foglio

I margini destro e sinistro del foglio rappresentano rispettivamente l'attaccamento al passato e la propensione al futuro. Quando ha in mano la penna, una persona equilibrata lascia un buon margine bianco sia a sinistra che a destra. Questo indica che il passaggio dall'infanzia all'età adulta è avvenuto in maniera graduale e serena, un aspetto che si riflette anche sulle relazioni di coppia: se il vostro partner lascia un distinto margine a sinistra, vuol dire che non si guarda indietro con nostalgia poiché ha chiuso le storie passate con convinzione.

Se anche il margine destro sul suo foglio è regolare, il partner è in grado di guardare avanti in maniera equilibrata e costruire solide basi per il futuro.

Calibro

Un calibro regolare nella scrittura è da associare alla capacità dell'individuo di rapportarsi al mondo esterno (rappresentato dal foglio bianco). È l'Io della persona che in questo caso ha una buona opinione di sé, è in grado di relazionarsi agli altri in maniera serena e non soffre di complessi di inferiorità. Un partner equilibrato insomma.

Pressione

Passando le dita sulla parte inferiore del foglio è possibile individuare il grado di pressione esercitata sul foglio durante la scrittura. Essa indica la forza con cui si affronta la realtà e la disponibilità verso gli altri.

La pressione esercitata da una persona equilibrata è forte ma non eccessiva. Il partner ha quindi una forte propensione per la stabilità e i legami familiari, porta a termine gli impegni ed è il punto di riferimento nelle difficoltà.

Forma

Per identificare la forma della scrittura è importante osservare alcune lettere (a, q, o, d, g) che sono le spie di un'aggressività nascosta.

Il partner sereno e affidabile ha una grafia pressoché curvilinea in cui le spigolosità sono poco evidenti. La grafia curvilinea denota una personalità altruista, disponibile e positiva che vive le relazioni di coppia in maniera serena e aperta.

Allineamento al rigo

Immaginando di delineare ipotetiche righe sul foglio, è abbastanza facile individuare una grafia regolare, ascendente o discendente.

Il partner affidabile, quando scrive, è in grado di mantenere il rigo sul foglio bianco. Ciò denota la sua capacità di mantenere gli impegni presi nella vita quotidiana, spinto da una grande forza di volontà che non cede di fronte agli ostacoli della vita. Sebbene spesso possa apparire freddo e razionale, è in realtà un partner molto stimato e affidabile.

Inclinazione

Il partner che mostra una grafia con inclinazione dritta, che non pende né a destra né a sinistra, è dotato di un notevole autocontrollo che in alcuni casi può penalizzare la spontaneità. Leale verso le persone, ordinato e metodico verso le cose, può a volte soffocare le proprie emozioni, gli affetti e la passionalità.

Anche le lettere allungate (d, f, g, h, l, p, q, t) sono proporzionate al resto del testo: la tensione verso l'alto – componente intellettiva – e quella verso il basso – componente istintiva – si equilibrano a vicenda senza che l'una prenda il sopravvento sull'altra.

L'articolo è liberamente ispirato al libro "Scrivere con il cuore" di Candida Livatino Per leggerne un estratto o acquistarlo, clicca qui:

Questo articolo è in realtà estremamente semplificato. Gli aspetti da valutare per fare una buona analisi della grafia sono molteplici e non è possibile identificarli in maniera oggettiva e distinta: essi vanno assemblati in modo da confermare o far emergere specifici tratti caratteriali. Ad esempio, una persona molto affidabile potrebbe mostrare alcuni degli aspetti elencati in questo articolo ma non altri: sta all'esperienza del grafologo mettere insieme i vari "segni" per trarne un quadro completo e coerente.

7 brevi lezioni di fisica - Carlo Rovelli - Recensione

7 brevi lezioni di fisica - carlo rovelli -recensione

Parlare di fisica in modo semplice si può: Carlo Rovelli in "7 brevi lezioni di fisica" ci guida nell'affascinante viaggio dalla relatività ai buchi neri.

L'eredità flessibile - Sharon Moalem - recensione

L'eredità flessibile - Sharon Moalem - recensione

L'eredità flessibile, di S. Moalem, è un libro innovativo e commovente che scardina le convinzioni della genetica e dona dignità alle malattie rare.

L'orientamento del corpo

orientamento del corpo

L'orientamento del corpo indica verso quale oggetto o persona stiamo dirigendo la nostra attenzione. 

I segnali dell'attrazione: la postura

I segnali dell'attrazione: la postura

I segnali dell'attrazione passano attraverso il corpo: come scoprire se c'è interesse osservando l'orientamento del corpo e la direzione di braccia e gambe.

Come leggere le emozioni nello sguardo

Come leggere le emozioni nello sguardo

Lo sguardo esprime le nostre emozioni e non mente mai. La scienza consiglia alcuni segnali inequivocabili per leggere negli occhi di chi ci sta di fronte.

La religione influenza le scelte

Come la religione influenza le scelte

Il pensiero di Dio attiva nel cervello i circuiti di ricompensa: la scienza spiega perché l'esperienza spirituale influenza la nostre scelte quotidiane.

Il senso delle cose - Richard Feynman - recensione

Il senso delle cose - Richard Feynman - recensione

Il senso delle cose (edito da Adelphi) raccoglie tre esilaranti conferenze tenute da Richard Feyman all'Università di Washington nel 1963.

Neuroni specchio: empatia, linguaggio e autismo

Neuroni specchio: empatia, linguaggio e autismo

Gli studi sui neuroni specchio forniscono un fondamento scientifico all'empatia e nuove strade di approfondimento per l'autismo e la teoria del linguaggio.

Intervista a Emilia Angelillo, RSCiTech e STEM ambassador

Intervista a Emilia Angelillo, RSCiTech e STEM ambassador

La passione per la divulgazione scientifica viaggia da Napoli a Cambridge: intervista a Emilia Angelillo, la donna che fa appassionare i bambini alle scienze

Anziani vs giovani: il cervello si riscatta

Anziani vs giovani: il cervello si riscatta

Nuove sfide in neuroscienze: la ricerca rivela che il cervello degli anziani può competere perfino con quello dei giovani nel campo delle sfide intellettive.

Single più felici? Dipende...

SINGLE PIÙ FELICI? DIPENDE...

Secondo la scienza i single sono più indipendenti, coltivano un maggior numero di relazioni sociali e hanno lavori più gratificanti. Ma sono anche più felici?

L'amore della mamma aumenta le dimensioni dell'ippocampo nel cervello

l'amore della mamma aumenta le dimensioni dell'ippocampo nel cervello

L’amore della mamma aumenta le dimensioni dell’ippocampo nel cervello dei bambini. Ciò vuol dire migliori capacità intellettive e resistenza allo stress.